Ermenegilda Ferrante si approccia alla pittura fin da piccola sotto consiglio del padre Giuseppe che la sprona e la stimola regalandole la prima tavolozza con  colori ad olio.

In casa il clima le è congeniale, il padre cantante e appassionato d’arte  le permette di alimentare un senso estetico e poetico autentico. La poesia, la musica, il cinema, il melodramma, il canto, il teatro, la storia sono le discipline che  quotidianamente si discutono tra le pareti domestiche, questa istillazione continua  le permette di nutrire non solo la mente  attraverso la conoscenza, ma  soprattutto la creatività, l’estro.

Fin da subito  i colori e il movimento sono il suo mondo, espressione del suo profondo essere. Ha difficoltà a comunicare e verbalizzare i  moti dell’anima , è così che la sua dialettica  si esplica sulla tela con tratti, colori e materia. Il  suo linguaggio diventa la pittura, attraverso questa riesce a raccontare e a raccontarsi.

L’esigenza di perfezionare la tecnica la porta a frequentare, oltre ad un corso di figurino, anche il liceo artistico nella sua città. E’ qui che la sua formazione si espande e soprattutto il disegno si  consolida. In seguito , dopo aver frequentato l’Università, si accorge di voler approfondire e sperimentare  tecniche pittoriche inusuali.

L’incontro con il Maestro Luigi Pagliari diventa così  fondamentale e altamente formativo. L’esigenza di raccontare gli stati d’animo dell’uomo contemporaneo e i propri cercano espressione nei colori , nei tratti e, prevalentemente, nella materia. Sembra quest’ultima a permetterle di dare incisività ai suoi racconti, alle sue quadrerie. La visione plastica dei suoi nudi o dei suoi fiori cercano di catturare la tensione interiore, per l’uomo,  l’energia vitale inafferrabile per i fiori. La contemplazione le è necessaria come la riflessione  il raccoglimento per poter raffigurare i grandi enigmi che affliggono l’uomo di ogni tempo. Sperimenta diversi materiali e assemblaggi (gesso di bologna, argilla espansa, foglie, fiori, merletti, sigarette, riso, pasta), si diverte a creare sfondi onirici seppur reali nella sua primitiva forma. Questo gioco ludico  la porta a sfociare in assemblaggi con materiali di recupero e  creare così oggetti e piccole sculture. La sua esigenza attuale rimane, infatti, la creazione tridimensionale, logica conseguenza dei suoi quadri materici, quasi bassorilievi.

Nel corso degli anni, l’artista Ermenegilda Ferrante ha partecipato a numerose mostre personali e collettive ottenendo importanti critiche e premi. In elenco, alcune Mostre e concorsi di pittura.

Opere di pittura in diverse mostre personali, collettive e concorsi

1992

  • Mostra Mercato “Artisti per le vie di Susa” Galleria  “Il Ponte” – Susa (TO).
  • Mostra Mercato “Artisti per strada” – Giaveno (TO).

1993

  • Mostra Mercato “Artisti per le vie di Susa” Galleria  “Il Ponte” – Susa (TO).

1997

  • Mostra  personale  di pittura –  Art Club 190 – Torino.
  • Mostra Mercato  “100 Artisti per le via Garibaldi” – Torino.

1998

  • XIV° Concorso Nazionale di pittura e grafica F.lli Agazzi – Mapello (BG) (Dal quale ha ricevuto Diploma D’Onore).
  • V° Concorso Nazionale “Abaco d’Oro” – Villa Tesoriera – Torino.
  • Mostra  Collettiva “Amici di Liceo” –  Art Club 190 – Torino.
  • Mostra  Collettiva  di pittura e grafica  – spazio espositivo Cral-ATM – Torino.

1999

  • X° Concorso a premi “Santa Maria delle Arti” – Acc. Santarita – Grugliasco (TO).
  • Premio Speciale della Critica al X° Concorso “Santa Maria delle Arti” – Grugliasco (TO).

2000

  • 1a Mostra Mercato “Artisti a Torino” – Palazzo Nervi – Torino.
  • Mostra Collettiva “ Expo Arte 2000” – Art Club 190 – Torino.
  • Mostra Collettiva  “III Collettiva d’Estate”- Elisir Art Gallery – Noicattaro (BA).
  • Esposition  Int. d’Art Contemp. “MCART” – Palace du Casino – Monte Carlo (Francia).
  • 1° Concorso Nazionale d’Arte Fantastica ”Sprigiona la Fantasia” Acc. Santarita – Torino.
  • 2° Premio al 1° Concorso Nazionale d’Arte Fantastica “Sprigiona la Fantasia” – Torino.
  • Mostra Collettiva “Arte Sacra Itinerante”-  Atelier 24 – Torino.
  • Mostra Collettiva “artisti Italiani Contemp.”- galleria La Fenice – Sanremo (IM).
  • Mostra Collettiva  “1a Collettiva d’Autunno” Elisir Art Gallery – Noicattaro (BA).
  • XXV Rassegna d’Arte Internazionale “La Telaccia d’Oro”  Galleria La Telaccia – Torino.
  • Diploma di Riconoscimento alla XXV Rassegna Arte Int. “La Telaccia d’Oro” – Torino.
  • Grand Prix International de la Cote d’ Azur – Radisson Sas Hotel – Nizza (Francia).
  • Mostra Collettiva “Collettiva d’Autunno”- Galleria Immagini-Spazio-Arte – Cremona.
  • Mostra Collettiva “Dal Sacro al Profano”- Rocca dei Boiardo – Scandiano (RE).
  • Mostra  Collettiva “Collettiva dell’Epifania” – Eliris Art Gallery – Noicattaro (BA).

2001

  • Mostra Collettiva  “ Collettiva del Nuovo Anno” Elisir Art Gallery – Noicattaro (BA).
  • 2a Mostra Mercato “Artisti a Torino” Palazzo Nervi – Torino.
  • XXVI Rassegna d’Arte internazionale “La Telaccia d’Oro” Galleria La Telaccia – Torino.
  • Diploma di Riconoscimento alla XXVI Rassegna Arte Int. “La Tellaccia d’Oro” – Torino.
  • Mostra Collettiva “Opposizioni” – Galleria Studio Logos – Roma.
  • Mostra Collettiva “ Collettiva Estiva d’Arte” – Galleria Studio Logos – Roma.
  • Mostra Collettiva di Pittura – Galleria Matisse – Roma.

2002

  • 10° Festival Internazionale della Pittura Contemporanea –  La Tavolozza – Sanremo (IM).
  • 1° Premio d’Arte Città di Alba – Palazzo Mostre – Alba (CN).
  • Mostra Collettiva “Pathos e Utopia” – Galleria Studio Logos – Roma.
  • Mostra Personale – Galleria Bonan Studio – Venezia.

2003

  • Rassegna d’Arte “Orazio Gentileschi” – La Spina Art Gallery – Pisa.
  • Attestato di Merito Rassegna d’Arte “Orazio Gentileschi”- La Spina Art Gallery – Pisa.
  • Mostra Personale di Pittura – L’Antica Bottega d’Arte – Almese (TO).
  • Mostra Collettiva “Forli’ Arte”- palazzo Expo- Galleria Elisir Art Gallery – Forli’.
  • Mostra Collettiva  – galleria Elisir Art Gallery – Altopascio (LU).
  • Mostra Collettiva – Galleria Elisir Art Gallery – Fonte Nuova (RM).
  • 11° Festival Internazionale della Pittura Contemporanea  –  La Tavolozza – Sanremo (IM).
  • XXI Premio Firenze – Palazzo Vecchio – Firenze.

2007

  • Concorso Int. Arte Visiva “Premio Oscar- Leonardo da Vinci”- Art Point – Orbassano (TO).
  • Segnalazione d’Onore- Concorso Int. “Premio Oscar-Leonardo da Vinci” – Orbassano (TO).

2008

  • Rassegna d’Arte “Capolavorando” Museo MAUI – Teano (CE).
  • Biennale Delle Arti Dell’Unita’ D’Italia- Real Sito Belvedere di San Leucio – Caserta.

2009

  • Rassegna Arte “Internazionale Italia Arte” – Villa Gualino – Torino.

2010

  • Mostra Personale di Pittura “Energia e Materia” Sala Consigliare – San Gillio (TO).

2011

  • Mostra Collettiva “Colori di Maggio” – Sala del Municipio – Giaveno (TO).
  • Mostra Personale “Energia e Materia” – Teatro Nuovo – Torino.
  • Concorso Int. Arte “Artinvest”- Galleria Artinvest – Rivoli (TO).
  • Mini Personale “Post-Avanguardia italiana: Neo-pop”- Gall. Salotto dell’Arte – Torino.
  • 1° Premio Concorso Int. Arte “Artinvest”- Galleria Artinvest – Rivoli (TO).

2012

  • Mostra Personale “Al Femminile”- Palazzo Artinvest – Torino.
  • Rassegna di Pittura “I LOVE IT” Spazio Arte Castello – Torino.
  • Mostra Collettiva “Post-Avanguardia Italiana XIV-IV-MMXII”- Salotto dell’Arte – Torino.
  • Mini personale “Il Virtualismo: Post-Avang. Ital.”- Galleria Rinascenza Contemp. – Pescara.

2013

  • Concorso Nazionale “Millenium” – Museo Scienze Naturali – Torino.
  • Festival Arte Medicina Creativita’- Sala Consigliare – Vidracco (TO).